Il valore delle popolazioni: Una introduzione

Quanto si dovrebbe abbassare la qualità della propria vita per beneficiare future generazioni? La natalità media italiana sta decrescendo: è responsabilità morale risollevarla? Azzerare il consumo di carne e prodotti animali sarebbe meglio per gli animali da fattoria, poiché non verrebbero più uccisi e sfruttati, o peggio, perché questi animali si estinguerebbero? Per rispondere a queste e altre domande bisogna interrogarsi su cosa renda una popolazione migliore di un’altra.

Il dibattito filosofico su cosa dia valore ad una popolazione è molto recente, e sebbene sia poco conosciuto in Italia, è centrale per questioni cruciali nel nostro periodo storico, quali quelle riguardanti il cambiamento climatico, la prioritizzazione delle cure mediche, la perdita di biodiversità e la sovrappopolazione mondiale. Questo incontro vuole fornire una panoramica che introduca ad alcune delle principali teorie di etica delle popolazioni, alle loro difficoltà e ai punti di accordo tra queste teorie.

Il 21 gennaio 2021, dalle ore 18:30.

Facilita: Luca Stroppa


Luca Stroppa è un dottorando all’Università di Torino, con un progetto sull’etica delle popolazioni che si focalizza sull’identificare cosa renda la vita degna di essere vissuta. È membro del Center for Ethics and Public Affairs di St Andrews. Abitando in un piccolo paesino, la connessione internet gli arriva con la carriola.


L’immagine in evidenza è una fotografia condivisa da ray rui su Unsplash.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...